Joe Zawinul : in a silent way

zawinul01piacenza2005.jpg

 Stanotte prima di addormentarmi leggevo qualche pagina del libro ” Memorie di un artista della delusione” di Jonathan Lethem. È una autobiografia dello scrittore. In realtà più vado avanti e più la leggo come una dichiarazione d’amore che Lethem rivolge a tutto quanto, nel corso degli anni che vanno dalla sua infanzia fino ad adesso, si è fuso seguendo una illogica quanto magica alchimia che probabilmente lo ha portato alla scrittura . Lethem scompone nel libro con amore e lucidità tutti quegli elementi : luoghi, persone, letture e la musica. Continua a leggere “Joe Zawinul : in a silent way”