La pioggia

Si aspetta la pioggia.

E la pioggia arriva. Senza margini.

A lungo ignorammo l’ardire rosso di una foglia,

il garbuglio del mare che scopriva la finta giovinezza delle ore.

Senza margini la pioggia si portava via l’oro del tempo

in cui avevamo lasciato sbiadire l’affanno, noi invincibili eroi

ci scoprivamo affamati di tenerezza e verità, nuovamente

soli nel vizio dell’inverno.

Un pensiero riguardo “La pioggia”

Grazie della lettura! Ora se vuoi lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...