da Mai dire Mai: Come continuare a scrivere…nonostante tutto

Ed ruscha-It's only vanishing cream-1973

Prendi un’alba, falla tua come se fosse del mondo che conosci
Prendi una notte,falla tua come se fosse del mondo che non conosci.
Oggi. Ieri. Oggi. Ieri etc
Non voltarti, dietro di te ci sono solo fantasmi
Non guardare avanti, davanti a te ci sono solo ombre
Sei solo? Sei solo.
Ora scrivi, se è proprio questo quello che vuoi,
non dirlo mai veramente a qualcuno

2 pensieri riguardo “da Mai dire Mai: Come continuare a scrivere…nonostante tutto”

  1. Grazie amica cara e troppo lontana. Si, farò proprio come dici. Sarà il momento assolutamente nuovo, non previsto e struggente che vivo, ma i tuoi versi sembrano rivolgersi a me. Certo é come asserisci: “non dirlo mai veramente a qualcuno” Quello che hai scritto mi é servito e mi ha dato , come dire? una serena consapevolezza. Un pò di aiuto insomma.

  2. caro salvo questa sorta di “terrorismo” intellettuale che quasi quotidianamente continuo a ritrovare leggendo qui e là,che quasi ti senti un delinquente, mi ha oltremodo stancata, e allora in segno di ribellione continuo a scrivere…nonostante, ma shhh….
    sono contenta del momento che stai attraversando, struggente, che bella parola!

    grazie
    lisa

Grazie della lettura! Ora se vuoi lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...