da Mai dire Mai: Poeti

Quando cammino in un giorno qualsiasi, quando una
luce di siero e ruggine si mescola al crepuscolo
m’immagino a volte d’incontrarli
riconoscerne le spalle mentre se ne stanno
seduti su una panchina
con lo sguardo che s’annega
in qualche punto
sfiorando nel volo i corpi
della gente, m’immagino così
come se davvero possa accadere che una poesia
una storia accada fra la gente,
dimentico che i poeti stanno in piedi, o vanno.

3 pensieri riguardo “da Mai dire Mai: Poeti”

  1. Alle volte succede sai, che una poesia o una storia accada tra la gente per strada, l’ho sentito dire. Io spero proprio che sia vero ti confesso. E poi chissà ? Magari accadono poesie piccole piccole che uno, preso dal suo vivere, manco se nè accorge e il mondo gli sembra brutto ancor più di quello che é. Quanto mi piacerebbe ridere un pò amica mia. Posso chiamarti amica mia ?

  2. Non so. Non ho un pensiero del tutto negativo a riguardo. Mi ritrovo solo spesso a pensare che di questi tempi la poesia farebbe volentieri a meno dei poeti.
    ciao WIP, benritrovato!

    grazie ad entrambi
    lisa

    @gialloesse
    ovvio che sì…:-)

Grazie della lettura! Ora se vuoi lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...